Massimo Policardi
logo_piccolo2
Operatore Shiatsu FISieo
Copertina
"Ciò che si può offrire agli altri è solo il frutto della propria pratica"
Thich Nhat Hanh 

Shiatsu: dolci pressioni per stare meglio

01/06/2017, 12:09

Shiatsu:-dolci-pressioni-per-stare-meglio

Lo shiatsu in gravidanza si rivela particolarmente utile per alleviare i piccoli disturbi di questo periodo. Così come l’agopuntura, questa tecnica si fonda sulla teoria energetica del corpo...

Shiatsu: un’arte per la salute e per lo sport

01/05/2017, 12:49

Shiatsu:-un’arte-per-la-salute-e-per-lo-sport

Un regolare ricorso allo Shiatsu si è dimostrato estremamente utile in numerosi aspetti della pratica sportiva

Sorprendi chi ami con un regalo speciale

10/02/2017, 17:03

Sorprendi-chi-ami-con-un-regalo-speciale

San Valentino: l’occasione ideale per regalare lo shiatsu

01/06/2017, 12:09

shiatsu,gravidanza,benessere in gravidanza, gravidanza serena



Shiatsu:-dolci-pressioni-per-stare-meglio


 Lo shiatsu in gravidanza si rivela particolarmente utile per alleviare i piccoli disturbi di questo periodo. Così come l’agopuntura, questa tecnica si fonda sulla teoria energetica del corpo...




Cos’è lo shiatsu 

Lo shiatsu è un particolare trattamento di riequilibrio psicofisico  basato su digitopressioni, messo a punto migliaia di anni fa in Giappone seguendo i principi della medicina tradizionale cinese. Così come l’agopuntura, questa tecnica si fonda sulla teoria energetica del corpo, secondo cui tutto il nostro organismo è attraversato da canali, i meridiani, lungo i quali scorre l’energia, detta "ki". 

Il benessere di un individuo viene garantito dal corretto fluire del ki, ma se questo libero scorrimento si blocca possono insorgere disturbi, a livello sia fisico sia emotivo, visto che nella concezione olistica orientale il corpo è considerato come un insieme, in cui la componente fisica ed emotiva sono indissolubilmente legate fra loro. A causare un blocco energetico possono intervenire diversi fattori, ma alla base c’è sempre un mancato adattamento del corpo all’ambiente circostante, così come il benessere è legato a un’armonia tra l’uomo e ciò che lo circonda. 

Scopo dello shiatsu è quello di ripristinare, attraverso pressioni in punti specifici del corpo, il corretto fluire dell’energia e ottenere così un’armonizzazione generale.

Ripristinare l’equilibrio energetico

La gravidanza è un periodo di grandi trasformazioni che riguardano tutta la sfera psicofisica ed è facile che l’equilibrio energetico in precedenza raggiunto si alteri. Le digitopressioni intervengono in generale sullo squilibrio che dà origine a un dolore e liberano l’energia bloccata: così facendo il sintomo si risolve, è vero, ma soprattutto si ripristina l’armonia del corpo. 

I disturbi della gravidanza che possono trarre giovamento dallo shiatsu 

Mal di schiena. È il motivo principale che spinge a rivolgersi a un operatore, soprattutto in gravidanza, quando la crescita del pancione sposta il baricentro in avanti e costringe la colonna ad assumere posizioni inconsuete, che pongono sotto tensione tutti i muscoli, soprattutto a livello lombare. Le digitopressioni hanno un effetto decontratturante, sia sul sistema connettivale sia muscolare, che allevia notevolmente il mal di schiena. Per lo stesso motivo sono efficaci anche se la futura mamma soffre di cervicale o di mal di testa, in gran parte legati a problemi muscolo-tensivi. 

Nausea e disturbi digestivi. Secondo la teoria energetica orientale sono dovuti a un’inversione di rotta del meridiano dello stomaco che, anziché far scorrere l’energia dall’alto verso il basso come di norma accade, la fa fluire dal basso verso l’alto. Lo shiatsu non può (e non deve) cambiare la direzione dell’energia, che è funzionale al buon andamento della gravidanza, ma la fa scorrere al meglio, attenuando non solo le nausee, ma anche problemi digestivi o intestinali, dal momento che stimola lo svuotamento gastrico e la motilità intestinale, combattendo un’eventuale stitichezza.

Sindrome del tunnel carpale. È un fastidio abbastanza frequente in gravidanza, legato alla ritenzione di liquidi tipica di questo periodo che può comprimere il nervo mediano, provocando formicolii alle dita della mano. Le pressioni dell’operatore favoriscono il drenaggio dei liquidi,  allentando un po’ la compressione. 

Gambe pesanti. Digitopressioni mirate lungo gli arti inferiori possono dare grandenbeneficio se si soffre di senso di pesantezza e gonfiori alle gambe, poiché stimolano il ritorno venoso e linfatico migliorando in generalenla circolazione; per lo stesso motivo possono esser d’aiuto anche per lenire un altro disturbo frequente a fine gestazione e legato sempre a problemi circolatori, come le emorroidi. 

Crampi. Avendo un effetto rilassante sulla muscolatura e stimolante sulla circolazione, lo shiatsu aiuta a prevenire i crampi, fastidiose contratture che coinvolgono soprattutto i muscoli del polpaccio e possono manifestarsi verso il termine della gravidanza.

Stanchezza. Sbloccare l’energia "inceppata" restituisce da subito una maggiore vitalità, che non solo  contribuisce ad alleviare la stanchezza tipica dei primi mesi o il senso di affaticamento degli ultimi tempi, ma migliora in generale il tono dell’umore, dando alla futura mamma un senso di benessere anche a livello psicologico.

Più vicina al bebè. Infine, lo shiatsu offre un’opportunità in più per stabilire una relazione col bambino che si porta in grembo, poiché mette in collegamento i meridiani della mamma con i meridiani in formazione del feto, creando una sorta di sintonia energetica tra mamma e bebè, che li fa sentire ancor più uniti. 

Un tocco più delicato

Lo shiatsu non presenta particolari controindicazioni durante l’attesa, anche se si usa l’accortezza di praticare le digitopressioni in maniera un po’ più delicata del solito: solo per precauzione si preferisce evitare trattamenti durante il primo trimestre.

Durante la seduta vengono effettuate pressioni perpendicolari e costanti lungo tutti i meridiani, che si alternano a stiramenti e impastamenti, con un movimento coordinato e continuativo, in cui una mano esercita la pressione, l’altra accompagna e mantiene il contatto. Va detto però che non c’è uno standard uguale per tutti, poiché lo shiatsu è fatto di ascolto e di adattamento continuo ai messaggi che arrivano dal corpo.

La seduta dura circa 45 minuti e si effettua una-due volte alla settimana. Lo shiatsu si pratica attraverso i vestiti, ecco perché è consigliabile indossare abiti molto comodi, come una tuta da ginnastica o leggins e maglietta.

Fonte: dolceattesa.com 



Massimo Policardi 
Operatore Shiatsu 
Iscritto al Registro Operatori Shiatsu Fisieo  
Registro Operatori Shiatsu Gestante
Contatti: 340 57 88 975

Lo shiatsu è una professione  regolamentata dalla legge 04/2103  

Se pensi che le informazioni contenute in questo articolo, possano essere utili ad altre persone, condividilo nel tuo social network preferito. Il tuo contributo è molto importante!

Lascia anche un commento se vuoi, è molto utile sapere se c’è qualcosa che ti ha dato qualche spunto e se ci sono aspetti che desideri approfondire. Grazie!  



01/05/2017, 12:49

salute,sport,benessere psicofisico



Shiatsu:-un’arte-per-la-salute-e-per-lo-sport


 Un regolare ricorso allo Shiatsu si è dimostrato estremamente utile in numerosi aspetti della pratica sportiva



Fonte: starbene.it

Lo Shiatsu (dal giapponese Shi = dito e atsu = pressione) è una pratica manuale che, tramite precise modalità di pressione, agisce sul flusso energetico dell’essere umano «per stimolare un riequilibrio che interessi simultaneamente sia il corpo fisico sia gli aspetti psichici ed emozionali - spiega Nadia Simonato, insegnante e operatore della FISieo (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori) - favorendo così lo sviluppo di un nuovo atteggiamento mentale e di uno stile di vita in grado di preservare e stimolare un nutrimento profondo di tutto l’essere vivente, nonché un’armonica relazione con l’ambiente circostante».

Proprio grazie al dichiarato obiettivo di permettere il raggiungimento (ed il mantenimento) di uno stato di benessere psico-fisico generale, questa antica Arte per la Salute può essere efficacemente impiegata in numerosi campi dello sport, dall’amatoriale all’agonistico, fino ai massimi livelli.

«Diversi studi eseguiti presso la scuola Aiki Shiatsu Kyokai (ASK) hanno infatti dimostrato come lo Shiatsu contribuisca a migliorare alcuni parametri della prestazione sportiva, ed in particolare l’elasticità muscolare e la flessibilità articolare, la forza elastica e la forza esplosiva - spiega Molly Rossin, insegnante e operatore della FISieo - Questa antica pratica manuale poi, permette di aumentare i livelli di concentrazione e di attenzione, diminuire lo stress pre-gara, ed infine aumentare la capacità di recupero dopo gli allenamenti e le competizioni».

I benefici effetti dello Shiatsu possono essere spiegati in due modi: il primo prende spunto dalla filosofia di pensiero orientale, secondo la quale il trattamento di Shiatsu, attraverso le manipolazioni, permette di migliorare la circolazione energetica e quindi sbloccare i rallentamenti del flusso di energia presenti nell’organismo. 

«In termini di scienza occidentale invece - aggiunge Molly - uno studio realizzato da ASK presso un istituto di ricerca universitaria, ha dimostrato come la pressione eseguita sui punti Shu (utilizzati nella Medicina Tradizionale Cinese e quindi dallo Shiatsu per la valutazione energetica e per l’intervento sull’organo corrispondente) del dorso del meridiano di Vescica Urinaria, stimoli i gangli paravertebrali del sistema simpatico, ovvero quella componente del sistema nervoso autonomo che predispone alla sorveglianza e all’azione (diversamente dal parasimpatico che promuove invece il nutrimento ed il riposo), preponderante nella pratica sportiva».

Ma oltre a migliorare la risposta dell’organismo agli stimoli stressanti (compresi quelli ricevuti durante la pratica di un’attività sportiva), lo Shiatsu permette inoltre di trattare efficacemente i traumi a carico dell’apparato muscolo-tendineo. Come spiega Molly infatti, «qualsiasi squilibrio muscolare causato dall’adattamento ad un trauma può essere trattato con lo Shiatsu, che agisce tonificando i muscoli rilasciati e diminuendo invece il tono dei muscoli in spasmo».

Massimo Policardi 
Operatore Shiatsu 
Iscritto al Registro Operatori Shiatsu Fisieo  

Lo shiatsu è una professione  regolamentata dalla legge 04/2103  

Se pensi che le informazioni contenute in questo articolo, possano essere utili ad altre persone, condividilo nel tuo social network preferito. Il tuo contributo è molto importante.   

Lascia anche un commento se vuoi, è molto utile sapere se c’è qualcosa che ti ha dato qualche spunto e se ci sono aspetti che desideri approfondire. Grazie!  


10/02/2017, 17:03

san valentino,gift card,regalo



Sorprendi-chi-ami-con-un-regalo-speciale


 San Valentino: l’occasione ideale per regalare lo shiatsu



Chi già conosce lo shiatsu, è consapevole che non serve aspettare un disagio per ricevere un trattamento. Quale occasione migliore della festa degli innamorati per sorprendere chi ami con un regalo speciale? Magari da fruire in coppia. 

Un momento in cui dedicarsi del tempo per stimolare la vitalità, conoscere e riconoscere il proprio corpo e i messaggi che invia, contattare le proprie innate potenzialità di sviluppare salute e benessere.


Il trattamento shiatsu "Con-tatto vitale"


Lo shiatsu è un trattamento manuale di riequilibrio psicofisico di origine giapponese, basato sulla pressione, (Shi=dito, Atsu=pressione) di palmi e pollici, esercitata in modo progressivo, graduale, calibrato, rispettoso e non invasivo. Lo shiatsu non è un massaggio, di conseguenza non richiede di spogliare la persona o di utilizzare oli o creme. Lo shiatsu si riceve sdraiati a terra su un comodo futon, il tradizionale materassino giapponese.

Dal punto di vista scientifico, sono ormai noti gli effetti benefici del contatto fisico di per sé, l’effetto di riduzione del dolore e l’effetto di rilassamento psicofisico prodotto dalla sollecitazione dei percorso energetici comunemente chiamati meridiani.

Il metodo tipico di lavoro, secondo lo stile "Zen Shiatsu", prevede schematicamente una valutazione della condizione energetica tramite pressione delle zone riflesse dell’addome o della schiena, per individuare il disequilibrio energetico di quel momento. Il conseguente trattamento in tonificazione o dispersione dei meridiani coinvolti. Di seguito, un eventuale ri-valutazione finale per verificare l’efficacia del lavoro eseguito. L’operatore qualificato è in grado di modulare il trattamento in modo mirato e non generico con la dovuta efficacia.   

Lo shiatsu stimola, sostiene e valorizza l’energia vitale della persona nella sua interezza di corpo, mente e spirito. Lo stato di benessere, di quiete e di rilassamento è tipicamente il risultato più evidente e immediato del trattamento shiatsu. 

È utile per ridurre  e alleviare mal di schiena, dolori  cervicali, sciatalgia, stati ansiosi. Migliora il riposo notturno e il tono dell’umore, incrementa la mobilità osteo-articolare, migliorando la flessibilità.

Avvicinandosi allo shiatsu si intraprende un percorso verso una maggiore consapevolezza di sé. 

Per informazioni chiamare al 340 57.88.975 

Massimo Policardi
Operatore Shiatsu FISieo
Iscritto al Registro Operatori Shiatsu


Le informazioni contenute in questo blog sono puramente divulgative. Non intendono sostituire o completare il parere delle figure sanitarie di rifermento. 


Se le informazioni contenute in questo articolo, possano essere utili ad altre persone, condividile nel tuo social network preferito. Il tuo contributo è molto importante. 

Lascia un commento se vuoi, è molto utile sapere se c’è qualcosa che ti ha dato qualche spunto e se ci sono degli aspetti che desideri approfondire. Grazie!

Puoi anche iscriverti alla NEWSLETTER, riceverai direttamente sulla tua casella e-mail gli ultimi POST e altro ancora-



13416

Desideri maggiori informazioni oppure vuoi prenotare un appuntamento?Contattami tramite il form sottostante o ai seguenti recapiti:

​+39 340 57.88.975

Viale Italia 196 - Conegliano 31015

info@shiatsuconegliano.com

Create a website