Modificare

questo testo

logo_piccolo2
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Copertina
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
19/09/2019, 11:23

gravidanza, mal di schiena,



5-benefici-dello-shiatsu-in-gravidanza


 Il riequilibrio psicofisico indotto dallo Shiatsu offre una naturale soluzione a molti disturbi della gravidanza, permettendo un decorso armonico e sereno



Cos’è lo shiatsu


Lo shiatsu è un particolare trattamento di riequilibrio psicofisico  basato su pressioni opportunamente calibrate di palmi e pollici, messo a punto in Giappone seguendo in parte i principi della medicina cinese.

Così come l’agopuntura, questa tecnica si fonda sulla teoria dei meridiani nonché dal rapporto con gli organi e visceri, secondo la quale il nostro organismo è attraversato da canali, i meridiani, lungo i quali scorre l’energia, detta "ki".

Il benessere di un individuo viene garantito dal corretto fluire del ki, ma se questo libero scorrimento non è armonico possono insorgere disturbi, a livello sia fisico sia emotivo.

Quasi superfluo ricordare che che nella concezione olistica orientale il corpo è considerato come un insieme, in cui la componente fisica psichica ed emotiva sono indissolubilmente legate fra loro.

Scopo dello shiatsu è quello di ripristinare il corretto fluire dell’energia e ottenere così un’armonizzazione generale.


Ripristinare l’equilibrio 


La gravidanza è un periodo di grandi trasformazioni  e facilmente l’equilibrio psicofisico può alterarsi. 

I disturbi della gravidanza che possono trarre giovamento dallo shiatsu


  • Mal di schiena: La crescita del pancione sposta il baricentro in avanti e costringe la colonna ad assumere posizioni inconsuete, ponendo in tensione la muscolatura, sia a livello lombare che cervicale. 
Le tecniche d’intervento tipiche dello shiatsu hanno un effetto decontratturante, sia sul sistema connettivale sia muscolare, alleviando notevolmente il mal di schiena. 

Per lo stesso motivo sono efficaci anche se la futura mamma soffre di cervicale o di mal di testa, in gran parte legati a problemi muscolo-tensivi. 

Nella dialettica dei 5 elementi (una dei pilastri della visone estremo orientale), l’acqua è l’essenza della vita, e la colonna vertebrale e governata da questa frequenza energetica. 

Osservando attentamente le sue curve, la fanno assomigliare ad un onda. 

Un meridiano molto importante passa ai lati della colonna, i punti che lo compongono sono collegati al sistema nervoso e agli organi del corpo.  

Lo shiatsu, per mezzo di pressione progressive lungo punti specifici favorisce la risoluzione del disturbo incrementando l’equilibrio psicofisico globale

  • Nausea, disturbi digestivi e malesseri mattutini: In gravidanza, la riduzione della motilità gastrica e gli squilibri neurovegetativi sono fisiologici, tutti elementi che concorrono a generare le fastidiose nausee mattutine.  
Secondo la teoria energetica orientale sono dovuti a un’inversione di rotta del meridiano dello stomaco il quale, anziché far scorrere l’energia dall’alto verso il basso come di norma accade, la fa fluire dal basso verso l’alto 

Lo shiatsu contribuisce a far scorrere al meglio il flusso energetico, attenuando non solo le nausee, ma anche problemi digestivi o intestinali, dal momento che stimola lo svuotamento gastrico e la motilità intestinale, combattendo un’eventuale stitichezza.

  • Mal di testa: Spesso è associato alla risalita eccessiva dell’elemento legno (eccessiva tensione di muscoli e tendini) che si blocca nel collo e nelle spalle.
Spesso è strettamente legato all’energia acqua troppo debole, vuoi per costituzione o per stile di vita, in altre parole si stressano troppo le proprie risorse vitali in un momento in cui si dovrebbe amministrarle con molta attenzione e consapevolezza. 

Lo shiatsu attraverso un approccio mirato, aiuta ad evitare l’instaurarsi di questa disarmonia.  

  • Insonnia: L’insonnia è determinata da uno sbilanciamento dell’energia fuoco. Il fuoco ha a che fare con il cuore e con il sangue.
In gravidanza il volume del sangue aumenta, il cuore e il sistema circolatorio da un punto di vista fisico sono sottoposti ad uno sforzo maggiore. Per la visione estremo orientale il cuore, non ha solo una funzione fisica,  è la dimora dello shen, dell’aspetto mentale della nostra esistenza.  

Se il cuore e il suo ki, non sono in equilibrio lo shen durante la notte non può dimorare nella sua casa (il cuore). Lo yang non rientra nello yin, il sonno diventa disturbato, si fatica ad addormentarsi oppure il sonno non è stabile, ci si risveglia frequentemente. 

Attraverso il riequilibrio dell’energia fuoco la relazione tra lo yin/yang si bilancia e la qualità del sonno migliora.

Un tocco più delicato


Lo shiatsu non presenta particolari controindicazioni durante l’attesa, anche se si usa l’accortezza di praticare le pressioni in maniera un po’ più delicata del solito: solo per precauzione si preferisce evitare trattamenti durante il primo trimestre.

Va detto però che non c’è uno standard uguale per tutti, poiché lo shiatsu è fatto di ascolto e di adattamento continuo ai messaggi che arrivano dal corpo.

La seduta dura circa 45 minuti e si effettua una volta alla settimana (molto raramente due.)

Lo shiatsu si pratica attraverso i vestiti, ecco perché è consigliabile indossare abiti molto comodi possibilmente in tessuto naturale, come una tuta da ginnastica o leggins e maglietta.

Massimo Policardi 
Operatore Shiatsu 
Iscritto al Registro Operatori Shiatsu Fisieo  
Registro Operatori Shiatsu Gestante
Contatti: 340 57 88 975

Lo shiatsu è una professione  regolamentata dalla legge 04/2103  

Se pensi che le informazioni contenute in questo articolo, possano essere utili ad altre persone, condividilo nel tuo social network preferito. Il tuo contributo è molto importante!

Lascia anche un commento se vuoi, è molto utile sapere se c’è qualcosa che ti ha dato qualche spunto e se ci sono aspetti che desideri approfondire. Grazie!  

28/06/2018, 22:19

festa della mamma,gift card,benessere, vitalit, relax



Di-mamma-ce-n’è-una-sola.-Trattala-bene!


 Lo shiatsu è Il regalo perfetto per la festa della mamma...



Un trattamento shiatsu è il regalo perfetto per la festa della mamma.

Lo shiatsu è una tecnica di riequilibrio psicofisico di origine giapponese, la sua sfera d’azione è vasta e profonda. 

Agisce per mezzo di pressioni manuali (Shi = dito Atsu = pressione), eseguite in modo personalizzato, lungo i meridiani e punti indicati dalla millenaria tradizione orientale. Non è un massaggio, non utilizza oli o creme.

I benefici sono molteplici e si manifestano a diversi livelli: fisico, psichico, emozionale. Lo shiatsu permette il raggiungimento di un benessere globale, predisponendo al rilassamento e al recupero dello stress.

Adatto a tutte le età: si pratica attraverso gli indumenti (la persona non deve spogliarsi dei vestiti) genera un profondo stato di benessere, migliora la qualità del sonno, aumenta la produzione di endorfine, favorisce una maggior mobilità osteo-articolare. 



Per richiedere la tua gift card o per maggiori informazioni chiama al 340 57.88.975.




Lo shiatsu è una professione  regolamentata dalla legge 04/2103










03/04/2018, 11:29

cambi di stagione, mal di testa, cefalea muscolo tensiva, irritabilit, nervosismo, ansia,metereopatia,stress



Cambio-di-stagione-difficile?-Un-aiuto-arriva-dallo-shiatsu


 Da sempre il clima e i ritmi stagionali hanno avuto un forte impatto sulla salute individuale. I cambi di stagione non fanno eccezione...



Cambio stagione difficile? Un aiuto arriva dallo shiatsu 


I cambi di stagione rappresentano sia una richiesta di adattamento che un’opportunità di miglioramento della nostra condizione psicofisica. 

È risaputo che la primavera è il momento dell’anno più favorevole al rinnovamento. Dopo un lungo inverno, l’aumento delle temperature e delle ore di luce a disposizione, favoriscono la spinta vitale. 

Non a caso, la visione estremo orientale, caratterizzata da un modello di pensiero analogico, associa la primavera a un dinamismo energetico di tipo ascendente - l’elemento legno - identificato nell’immagine dell’albero e dei suoi germogli che spuntano con forza, spingendosi verso l’alto.  

Può capitare che in questo periodo, il potenziale psicofisico non goda di un buon equilibrio, in questo caso le transizioni stagionali possono diventare fonte di disagio. Ci sentiamo facilmente stanchi e affaticati, oppure troppe nervosi, i piccoli disturbi tendono ad accentuarsi.

La primavera e suoi organi 


I sistemi "energetici"(1)  maggiormente coinvolti in questi mesi sono rappresentati dal fegato e dalla vescica biliare (associati sempre all’elemento legno) collegati rispettivamente a muscoli e tendini, in particolare alla loro capacità di contrarsi. Il fegato si occupa di regolare il movimento del Ki (energia) del sangue e dei liquidi, evitando le stagnazioni. 

Se l’elemento legno non è armonico, se il Ki del Fegato ristagna, ecco che con l’avvicinarsi della primavera siamo più  tesi, nervosi, facilmente irritabili. 

Si possono verificare con maggior frequenza mal di testa di natura muscolo tensiva,  lo stomaco fa sentire la sua presenza, a volte il sonno è disturbato.

Oltre a assicurare il libero fluire del Ki, il fegato tesaurizzare il "sangue" gestendolo in base alle necessità, regolandone il volume in base all’attività fisica, regolando le mestruazioni (ovviamente per la donna). Da un punto di vista psichico il sistema del  F. governa la creatività e l’immaginazione, e non tollera le compressioni.  

Situazione conflittuali, ambienti ristretti, consumo eccessivo di cibo animale, attività stressanti, indumenti scomodi, troppo stretti, non favoriscono il Ki del fegato. Anche l’essere sempre troppo "accesi", troppo attivati, non favoriscono il buon equilibrio del "legno".

Se ci sente inclini all’arte e alla creatività, può essere utile dedicare degli spazi in cui esprimere i propri talenti, può essere d’aiuto nel far fluire più liberamente l’energia del Legno.

Approcciarsi allo shiatsu in questo particolare periodo, permette di armonizzare la condizione psicofisica riportandola verso uno stato di maggior equilibrio, consentendo di riappropriarsi delle proprie risorse, affrontando le sfide quotidiane con maggior serenità e più energia.

Lo shiatsu, permette di creare uno spazio per aver maggior cura di sé stessi, rappresenta un’opportunità per scoprire principi e strumenti poco conosciuti per vivere la vita in salute. 

La consapevolezza e il benessere che lo shiatsu trasmette, promuovono la crescita personale,  incrementando e migliorando il rapporto con sé stessi e con l’ambiente circostante, agevolando lo sviluppo di stili di vita virtuosi.

A questo proposito,  puoi leggere l’interessante risultato di una ricerca svolta dall’università di Leeds in  "Lo shiatsu che cambia la vita." 

(1) I sistemi rappresentano l’integrazione tra il meridiano, l’organo corrispondente e le sue funzioni, comprendono aspetti sia fisici che psichici.

Massimo Policardi 
Operatore Shiatsu 
Iscritto al Registro Operatori Shiatsu Fisieo  

Lo shiatsu è una professione  regolamentata dalla legge 04/2103  

Le informazioni contenute in questo blog sono puramente divulgative. Non intendono sostituire o completare il parere delle figure sanitarie di riferimento. 

Se pensi che le informazioni contenute in questo articolo, possano essere utili ad altre persone, condividilo nel tuo social network preferito. Il tuo contributo è molto importante.   

Lascia anche un commento se vuoi, è molto utile sapere se c’è qualcosa che ti ha dato qualche spunto e se ci sono aspetti che desideri approfondire. Grazie!  

Puoi anche iscriverti alla NEWSLETTER, riceverai direttamente sulla tua casella e-mail gli ultimi POST e altro ancora.


12316

Please contact us through the form below or the following contact details:

​+39 123456789

Via Roma 5

CATANIA, 95100

info@mail.it

Create a website